Nella Pineta degli Scavi di Pompei assegnati i Titoli Regionali di Cross Giovanile e Staffetta Assoluti

Pineta degli Scavi di PompeiClassificaPompei. Alcuni cenni storici  della Città di Pompei. Gli scavi archeologici di Pompei hanno restituito i resti dell’antica città di Pompei, seppellita sotto una coltre di ceneri e lapilli durante l’eruzione del Vesuvio del 79, insieme ad Ercolano, Stabiae ed Oplonti.
Gli scavi, iniziati per volere di Carlo III di Borbone, sono una delle migliori testimonianze della vita romana, nonché la città meglio conservata di quell’epoca; la maggior parte dei reperti recuperati (oltre a semplici suppellettili di uso quotidiano anche affreschi, mosaici e statue), è oggi conservata al museo archeologico nazionale di Napoli ed in piccola quantità nell’Antiquarium di Pompei.
La Corsa Campestre è ritornata nella Pineta di Pompei con i Campionati Regionali individuali  e di Società delle Categorie Giovanili dei Ragazzi/e ed Esordienti m/f ed anche con i Campionati Regionali staffette  Assoluti maschile e femminile. La manifestazione è stata organizzata dal Movimento Sportivo Bartolo Longo di Pompei del Presidente Peppe Acanfora che si è avvalso della collaborazione tecnica della Fidal Campania.
Nella staffetta Assoluti Maschile(Allievi Km2-Juniores Km3-Promesse Km 4-Senior Km 4) il Titolo Regionale è andato alla formazione “A” dell’Enterprise Sport & Service che ha relegato al secondo posto il quartetto dell’Agropoli Running ed al terzo posto la società dell’Isaura Valle dell’Irno.
Nella staffetta Assoluti femminile bis del team Enterprise Sport & Service con la formazione composta da Angela Pacca-Stefania Vernacchio-Carmela Arundine-Fatima Maaouyah. Al secondo posto sul podio si è classificata il quartetto napoletano dell’Hippos C.F. con Sara Smelzo-Martina De Marinis-Rossella Patruno-Maura Mirra ed in terza posizione la formazione “B” dell’Enterprise Sport & Service con Sabrina Infantino-AnnamariaVosa-Dounia Khalil-Silvia Scarpetta.
Nella gara dei Ragazzi(Km 1) il Titolo Regionale è stato conquistato da Giuseppe Filpi(Atl. Agropoli). Tra i Ragazzi sul podio sono saliti rispettivamente dal 2° al sesto posto: Federico Bertini(Ideatletica Aurora M); Marco Di Mauro(Atl. Agropoli); Sergio Di Napoli-Giuseppe D’Amore, entrambi del team Enterprise Young e Luigi Infante dell’Hinna Pol. Annunziatella.
Al primo posto sul podio tra le Ragazze(Km 1) Titolo Giuliana Uva(Atl.Marano) che ha preceduto sul podio nell’ordine: Maria Rosaria Formisano(Hinna Mac 82); Virginia Silvana(Centro Ester); Federica Lamberti-Annapia D’Arco, entrambe targare Lib. SS.Salavore; Miriana Rosanova  dell’Isaura Valle dell’Irno.
Gli Esordienti Maschile  si son affrontati sulla distanza di 800m che  ha registrato il Titolo Regionale per Fabio Averto(Enterprise Young). Al secondo e terzo posto si sono classificati Alessandro Landi e Marcello Rinaldi, entrambi del Lib. SS.Salvatore. In quarta, quinta e sesta posizione si sono classificati  nell’ordine Luca Lamberti(Isaura Valle dell’Irno); Cristian Maaroufi(Atl.Marano)e Giacomo Del Verme(Atl. Agropoli).
Il Titolo Regionale degli Esordienti  femminile(800m) è andato a Giulia D’Agostino(Isaura Valle dell’Irno)che ha preceduto sul podio nell’ordine Annamaria Naddeo(Vis Nova);Roberta Fava(Lib. SS Salvatore); Maria Elisabetta De Rosa(Ideatletica Aurora M); Luna Lucrezia Scognamiglio(Vis Nova) e Maria Pengue  dell’Hinna Mac 82.
La conclusione della manifestazione con l’assegnazione dei Titoli Regionali giovanili. Nella categoria Ragazze Titolo pre la Lib. SS Salvatore che con 135 punti precede la società Hinna Mac 82(p.130) ed Atl. Agropoli con 116 punti.
Il Titolo Regionale Ragazzi è andato al team Enterprise Young che con 130 punti ha prevalso su Ideatletica AuroraM(p.121) e Lib. Atl. Leggera BN con 118 punti.
Il team Ideatletica Aurora M conquista il Titolo Regionale Esordienti Femminile con 127 punti. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente la Lib. SS.Salvatore(p.120) e Budokan Portici con 115 punti.
Infine tra gli Esordienti Maschile il Titolo Regionale va alla formazione della Lib. SS.Salvatore che  con 139 punti relega al secondo posto Isaura Valle  dell’Irno(p. 124) ed in terza posizione l’Atl. Marano con 123 punti

Articolo di Enzo Miceli tratto dal sito www.fidalcampania.com/

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *