Alfredo Norvello Campione del Mondo Master in Maratona

Alfredo Norvello campione del mondo della categoria 45 medaglia d’oro a Porto Alegre
Alfredo Norvello campione del mondo della categoria 45 medaglia d’oro a Porto Alegre

POMPEI. Da Pompei a Porto Alegre, in Brasile, l’atleta Alfredo Norvello si è laureato campione delmondo di maratona, categoria master 45, nel nome di Bartolo Longo. Sulla sua pettorina numero 2796, infatti, Alfredo Norvello accanto al tricolore dell’Italia aveva impresso il nome del beato, fondatore della città mariana e del santuario, in quanto ha gareggiato con i colori del Movimento Sportivo “Bartolo Longo.” «È un ragazzo serio dal grande talento – dice soddisfatto Giuseppe Acanfora, presidente del movimento sportivo da sempre protagonista negli eventi che contano. Norvello vanta anche il primato di 2 oree 16 minuti sulla maratona a Londra qualche anno fa». La lunga distanza ha imposto alla squadra italiana una spedizione ridotta di soli 59 elementi in gara. Il rappresentante pompeiano, però, senza perdersi d’animo è riuscito a tenere testa a tutti i concorrenti in gara, conquistando l’oro. Prima di partire Alfredo Norvello aveva chiesto alla Beata Vergine del Santissimo Rosario di assisterlo e aiutarlo a disputare una buona gara. La medaglia d’oro,sperata ma inaspettata,è stata la risposta alle sue preghiere. La lontananza dalla sua famiglia,che non ha potuto tifare per lui dal vivo,e il clima umido del Brasile hanno reso difficile la gara dei 42,195 chilometri. Il neocampione del mondo,con la Madonna nel cuore e Bartolo Longo sulla pettorina, ha, però, superato le difficoltà e gli avversari agguerriti conquistando il podio. A Pompei è atteso nei prossimi giorni per essere festeggiato dai suoi colleghi e dalla città. Grande soddisfazione l’ha espressa anche il sindaco Claudio D’Alessio: «Gli atleti che portano alto il nome della città di Pompei nel mondo ci onorano e ci riempiono di orgoglio». La medaglia d’oro in Brasile ha affidato a Facebook le sue prime parole da campione del mondo: «In attesa delle premiazioni vi racconto alcuni momenti della gara:la temperatura alla partenza era di 16 gradi,con una umidità del 95 percento,con pioggerellina e vento contrario per 6 chilometri. A metà gara ero in terza posizione e le condizioni climatiche sono cambiate portando la temperatura a 22 gradi. Sempre con il vento contrario ho recuperato la prima posizion e superando il brasiliano e colombiano (bronzo ai mondiali a Sacramento). Sono riuscito a staccarli e resistere con un margine di controllo fino alla fine conquistando l’oro. L’argento è andato alla Colombia e il bronzo al Portogallo. Grazie a tutti quelli che mi hanno sostenuto ed aiutato per arrivare a questo risultato».

Articolo di Arianna Malafronte“Il Mattino” del 29/10/2013

Condividi!

Un pensiero su “Alfredo Norvello Campione del Mondo Master in Maratona

  1. Prima o poi, un atleta che è un campione di sport ma anche di vita, col suo esempio di dedizione allo sport ma anche e sopratutto alla famiglia, doveva raccogliere i frutti di tutti i sacrifici fatti. E questo è successo ad Alfredo. E’ stata la dimostrazione che quando si ha la stoffa nel fisico e nello spirito, nonostante tutte le difficoltà di vario genere, l’impegno, la serietà, la modestia vengono ripagati. Bravo Alfredo!
    Giuseppe Nappo- Bartolo Longo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *